Windows 10 Creators: Il nuovo aggiornamento

Dopo Windows 10.1 Anniversary Update ecco Creators Update: il secondo major update del sistema operativo di casa Microsoft. Oltre a delle migliorie puramente tecniche, l’aggiornamento include delle nuove funzionalità per i professionisti e per gli amanti della creatività.

Scopriamo assieme tutte le novità.

Spazio alla creatività

Creators Update è qualcosa di grosso: novità entusiasmanti ci aspettano e sono dedicate ai creativi di tutto il mondo, ai fanciulli dentro di noi che vogliono sperimentare ciò che la loro immaginazione fa sognare loro.

Per installare l’aggiornamento bisogna aspettare l’update attraverso i canali Windows Update, se sei curioso e vuoi provare prima il nuovo sistema operativo di casa Redmond devi solo andare qua e cliccare su update now per avviare il download dell’”assistente all’aggiornamento” che verificherà la presenza di un update e farà partire i preparativi al nuovo Creators Update, se lo vuoi installare su un altro pc scegli “Download tool now” al posto di “update now”.

Il 3D è più reale che mai

Paint 3D

Paint

Siamo sempre stati abituati ad usare Paint come alternativa ai migliori programmi di modificato foto/video, un passatempo che da troppo tempo non ha mai subito un miglioramento, rimanendo pressoché identico da moltissimi anni.

Creators Update porta una ventata di novità anche per Paint che diventa ora il principale software di modifica per disegni e modelli 3d, ottimo per un uso base

3d Capture

I modelli 3d arrivano dalla vita di tutti i giorni, scarica 3D Capture e scansiona ciò che ti circonda, importalo su Paint e modificalo all’interno dell’opera che stai creando.

View 3D

Vuoi visualizzare dei modelli 3d? Usa View 3D e goditi la vista a 360° senza limitazioni, i formati supportati sono tanti, fra cui: 3MF, FBX, OBJ e STL.

 

Realtà Virtuale: ora è fra noi

Realtà Virtuale

Con Mixed Reality non dovremo più aspettare di avere un visore Hololens ma ci potremo accontentare dei visori prossimamente in commercio di produttori come Asus e Hp, gli accessori secondo quanto dichiarato dai produttori avranno un costo attorno ai 300 euro.

La piattaforma inclusa in Windows 10 CA (Mixed Reality per l’appunto) ci catapulta in un mondo fuori dal comune, in un gioco o nel nostro soggiorno, sta a noi decidere.

Attualmente i requisiti minimi sono:

  • Processore: Intel Core i5 Mobile (7200U), dual-core e con hyperthreading o equivalente
  • GPU: Intel HD 620 o equivalente con supporto a DirectX 12
  • RAM: 8GB, dual channel
  • HDMI: HDMI 1.4 con risoluzione 2880×1440 @ 60 Hz
  • HDMI 2.0 o DisplayPort 1.3+ con risoluzione 2880×1440 @ 90 Hz
  • Hard disk: 100 GB, meglio se SSD
  • USB 3.0 Type-A o USB 3.1 Type-C con modalità Alternate per DisplayPort
  • Bluetooth 4.0, per gli accessori.

Console e Pc: insieme è meglio

I nerd più appassionati ed i giocatori più incalliti ora hanno pane per i loro denti.

  • Streaming via Beam: tramite la combinazione di tasti WIN+G è possibile far partire la registrazione di quanto accede in tempo reale e opzionalmente far partire una diretta
  • Modalità gioco: un nuova modalità che consente al pc di dedicare quasi l’80% delle sue risorse al videogioco in modo da migliorare le prestazioni.

Cortana più potente che mai

Cortana ora è in grado di sincronizzare notifiche fra dispositivi, succede qualcosa nel nostro smartphone? L’avviso apparirà sui nostri pc, e contrario.

 Arrivano i comandi per gestire il pc: ora possiamo riavviare, spegnere e mettere in standby il computer con la voce, gestire il volume, e attivare e disattivare le principali funzionalità del nostro dispositivo.

Le app di terze parti ora avranno accesso alle api di Cortana, che sarà così in grado di interpretare nuovi comandi e di agire di conseguenza.

Edge: sicuro e con più funzioni

Edge diventa più sicuro, corregge molti dei bug precedentemente scoperti e si arricchisce di nuove funzionalità.

Ora è possibile:

  • nascondere e mostrare un gruppo di schede
  • leggere gli ebook disponibili nello Store
  • aggiungere i nostri siti web preferiti a Windows Start
  • ricevere notifiche come già avviene con Chrome e Firefox

arriva inoltre il supporto al 3d con WebVr, e un nuovo gateway per i pagamenti attraverso Microsoft Wallet.

Novità minori

  • Novità e migliorie a Windows Defender
  • Anteprima Skype diventà Skype
  • Outlook in versione app riceve la posta in evidenza
  • Microsoft Foto supporta Windows Ink
  • Miglioramenti generali per Mappe
  • Strumento di Cattura Schermo, nuova icona, restyling generale
  • La connessione Ethernet è ora inpostabile come a consumo dalle impostazioni
  • E’ possibile mettere in pausa Windows Update per un massimo di 7 giorni
  • Powersheel viene messo in evidenza per sostituire il prompt dei comandi
  • Windows Ink riceve ora un nuovo strumento di disegno goniometrico insieme a migliore minori

Tutte le novità sono elencate da HDBlog qui.

Galaxy S8: Unpacking 2017 e molto altro…
Whooming: Scoprire le chiamate sconosciute

Lascia un commento