Pagina Bianca Wordpress

Pagina bianca in WordPress: Risolvere l’ errore

A volte durante delle frequenti operazioni che si fanno con WordPress, come per esempio l’installazione di un nuovo tema grafico, oppure, l’aggiornamento ad una nuova versione (o installazione iniziale), è possibile cadere in uno degli errori più comuni con WordPress, ovvero quello della schermata bianca, quando si tenta di aprire l’ url del proprio Blog o di accedere al pannello di amministrazione (Back-end e Front-end).Vediamo in questo articolo, le procedure da seguire e le soluzioni, per risolvere quanto prima l’errore della schermata bianca in WordPress.

Rinominare la cartella di installazione del tema

Come detto all’inizio dell’articolo, la causa dell’errore potrebbe derivare dal tema grafico che state utilizzando. Per questo motivo, rinominando il tema potreste risolvere l’errore, e forzare (costringere) in pratica WordPress, ad utilizzare il tema di default.

Per farlo, accedete con un qualsiasi client FTP al vostro server, fino alla cartella dove sono localizzati i vostri temi.

Ora, rinominate con un qualsiasi nome, il tema che state attualmente utilizzando, per esempio, da “nometema” in “nometema-old”.

Automaticamente ora WordPress dovrebbe utilizzare il tema di default, ed il vostro blog dovrebbe tornare a funzionare ed apparire regolarmente lato Front End.

In questo caso, è evidente che l’errore è causato dal tema che stavate utilizzando, quindi cercate di risalire alle cause o contattate l’autore.

Se invece l’errore persiste ancora sul vostro blog, passiamo alla seconda soluzione.

Rinominare la cartella Plugin

In questo caso è probabile che l’errore allora dipenda da qualche plugin. Per scoprirlo accedete via FTP al vostro server ed ai file di WordPress. Rinominate la cartella “plugins” in “plugin-old”, e successivamente create una nuova cartella “plugins”.

Dopodichè, provate ad accedere nel pannello di amministrazione di WordPress.

Se il vostro sito è tornate a funzionare regolarmente, allora la causa è qualcuno dei vostri plugin, magari incompatibile con la versione di WordPress. Provate a spostare, una alla volta, i plugin dalla cartella “plugins-old” a quella “plugins”, fino a capire esattamente da quale/i plugin dipende il problema.

Mi auguro che a questo punto, abbiate risolto i problemi e rimesso in sesto il vostro blog WordPress…se così non fosse…

Aumentare il limite della memoria di PHP

Modifica il file ‘wp-config.php’
1° Step

Connettiti al server FTP o al File Manager (ndt. Gestore File) dal pannello hosting, e vai nella cartella principale del sito WordPress.

2° Step

Apri il file wp-config.php dentro un editor di testo e aggiungi la seguente linea di codice:

define(‘WP_MEMORY_LIMIT’, ’64M’);

Questo numero può essere cambiato a seconda di quanto riesce a gestire il server. Non essere troppo avido, aumentando molto il numero può causare altri problemi al server.

3° Step

Salva il file e aggiorna il sito. Se ha funzionato ora, allora puoi continuare a lavorare nel tuo sito. Altrimenti, sfortuna, e continua a leggere questo tutorial.

Modifica il file ‘php.ini’
1° Step

Come sopra, connettiti al server FTP o File Manager (ndt. Gestore file) dal pannello hosting, e vai nella cartella principale del sito WordPress.

2° Step

Se hai l’accesso al file ‘php.ini’, aggiungi la seguente linea di codice:

memory_limit = 64M ;

Se non hai l’accesso a questo file, puoi crearlo nella cartella principale del sito WordPress.

3° Step

Salva le modifiche e prova a ricaricare il sito. Dovresti notare che la massima quantità di memoria che uno script può gestire è 64MB, non provare ad aumentare il numero sopra di questo.

Modificare il file ‘.htaccess’
1° Step

Ogni sito WordPress ha un file .htaccess, quindi per provare e risolvere il problema della schermata bianca, connettiti al server FTP o File Manager (ndt. Gestore File) dal pannello hosting e vai nella cartella principale del sito WordPress.

2° Step

Una volta che hai caricato questo file, aggiungi semplicemente questa linea di codice:

php_value memory_limit 64M

3° Step

Aggiorna di nuovo il sito e guarda se è ritornato a funzionare. Se non hai ancora risolto sicuramente risolverai con la prossima procedura.

Controllo wp-config.php

Spesso capita che il problema sia dato da spaziatura eccissiva nel codice all’ interno del file wp-config.php

Nella maggior parte dei casi alla riga 1 dove troviamo

<?php

Uno spazio subito prima del “<” potrebbe causare l’ errore.

Se non è il vostro caso controllate tutto il codice eliminando tutte le spaziature non necessarie.

 

Italia WiFi: Rete pubblica nazionale
Migliori faucet per guadagnare criptovalute

Lascia un commento